16 novembre 2010

DEVIL: l'unica cosa originale è il titolo! Ho già detto tutto.

Locandina del film
Devil è un film del 2010 diretto da John Erick Dowdle e sembra essere il primo di una trilogia chiamata The Night Chronicles. Tra i produttori c'è anche M. Night Shyamalan, il mito che ha ideato Il Sesto Senso. Vi dico subito che il film è auto-conclusivo, io non ho intravisto la possibilità di una "trilogia". Quando uscirà il secondo capirò... forse, perchè non so se lo vedrò.
TRAMA: un uomo precipita non si sa da dove su un furgoncino/camioncino con un rosario in mano. Il Detective Bowden inizia a investigare. I primi indizi lo portano a pensare che sia precipitato da un grattacielo lì vicino. Da qui inizia una serie di immagini che presentano cinque personaggi che si ritrovano insieme in un ascensore. Il film parte... (si fa per dire!)
I cinque "malcapitati"
Inizialmente sembra un guasto, rimangono bloccati e a momenti senza luce. Ogni volta capita qualcosa. La sorveglianza li osserva dalla telecamera. Una scena "carina" ma abbastanza classica e banale è la comparsa di un volto diabolico, tipo un flash, che viene colto dall'agente Ramirez come presagio di sventura. Infatti da lì a poco c'è il primo morto. Il diavolo in persona si è scomodato per venire a prendere tutte e cinque i "peccatori" e per questo li ha chiusi nell'ascensore. Vabbè! Forse si annoiava ;)
Durante un momento di buio...
Il compito del Detective Bowden è cercare di tirarli fuori prima che tutti muoiano. Si scoprirà che anche lui è lì per un motivo. Uno di loro è il responsabile della morte di sua moglie e di suo figlio e, come è accaduto in Seven, dovrà perdonarlo o condannarlo. Che brivido di originalità, chissà il buon detective che farà? Mha?
Detective Bowden
Non vi dico di più perchè altrimenti ve lo rovino (si fa per dire! again). Se devo dirvi se mi è piaciuto, vi dico: "Un pochino sì! Alla fine si è lasciato vedere." Però è banale e scontato! Sappiatelo! Io ho compreso chi era il "cattivone" dei cinque quasi subito. Ci sono anche delle cavolate belle e buone, ingenuità che al giorno d'oggi non dovrebbero più essere inserite in un film "decente"! Non aspettatevi nulla di nuovo o di sorprendente. E' un film come tanti altri prima che non vi regalerà nulla di particolare se non una serata "che passa via". Io sono andata con dei buon amici e questo mi basta. Se non fosse stato così probabilmente mi sarei seccata parecchio.
Un tentativo di fuga
Non mi ha fatto paura. Non sono rimasta in tensione. Non ho sussultato per lo spavento se non in due scene che però mi aspettavo. In conclusione: un film che si può vedere una volta, senza pretese. E comunque c'è di meglio!

NOTA PERSONALE: una simpatica coppia di idioti ha portato il figlioletto di soli quattro anni al cinema! Indovinate dov'era seduto? Dietro di me! A prescindere che NON si porta un bambino a vedere un film di questo tipo, roba da denunciarli!, ma quello che mi chiedo: "Possibile che nessuno abbia visto o detto nulla? Quelli della biglietteria, quelli che ti fanno accedere alle sale e quelli della sorveglianza? Mistero!" Il timore che in preda alla paura il bambino mi strappasse via i capelli è stato l'unica nota thriller della serata :)
TRAILER DEL FILM preso da YouTube

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...