23 maggio 2011

APES - La Saga delle SCIMMIE 1/3

AVVISO: anche se ero partita con un unico post, alla fine ho dovuto farne TRE separati.
Oggi vi accenno quello che so sul nuovo film di prossima uscita e sul suo diretto prequel del 2001.
Domani nel secondo, vi espongo il PRIMO FILM della STORICA SAGA di 5 pellicole (dal 1968 al 1973) in contrapposizione col LIBRO del 1965. Soprattutto il LIBRO da cui è scaturita fuori TUTTA questa STORICA SAGA sulle SCIMMIE che io porto nel cuore.
Nel terzo conclusivo un sunto dei film successivi per fare il confronto col nuovo in uscita quest'estate!

Il tutto con SUPER SPOILER! 
Dirò come inizia e come finisce tutto! AVVISATI!

Pronti per questo viaggio scimmiesco? ^^

Cesare/Caesar nel nuovo film 2011
Il personaggio fulcro che cambierà il mondo!
Tempo fa ho visto il trailer del film "RISE OF THE PLANET APES", seguito del "PLANET OF THE APES" del 2001 e non ho capito che caspita stia succedendo!

Locandina film
Prima di tutto, guardatevi il TRAILER in inglese, quello ita ancora non c'è^^ 
Per chi fosse interessato, QUI! il sito ufficiale del nuovo film che uscirà ad agosto negli USA e da noi forse in anteprima, almeno così mi è parso. Ma vi segnalerò la data certa appena la comunicano.


Ecco!
Ma voi ci capite qualcosa?
Ma si può sapere a chi si ispirano?

Al libro originale del 1965 di Boulle?
Alla SAGA dei 5 film?
A un progetto tutto NUOVO?

Le dichiarazioni discordano. 
Il regista di questo nuovo capitolo, Rupert Wyatt ha detto:
«Tutto questo è parte di una mitologia e deve essere visto come tale. Non è la continuazione degli altri film; è una storia originale. Deve soddisfare le persone a cui piacquero quei film. L'obbiettivo è infatti raggiungere e attirare quei fan esattamente come è successo per Batman Begins.» (fonte wiki)

Che non sia il continuo dei film è OVVIO! Non c'è da continuare un bel niente, è una saga chiusa!
E poi, se deve piacere ai fan dell'epoca vuol dire che i potenziali spettatori l'hanno vista e quindi il confronto sarà inevitabile. In aggiunta, il regista afferma essere una storia originale. Bene, ma dovrebbe esserci un minimo di collegamento logico col film precedente, no? Mha! Staremo a vedere.
Il paragone con Batman Begins, infine, mi ha lasciato perplessa. C'era comunque Jocker, rivisto e reso forse più crudo ma la storia era quella! Qui la storia cambia ...
Io sono confusa, il regista mi auguro di no ;)

TRAMA da Wiki: Il dottor Will Rodman (interpretato da James Franco) è un ricercatore che studia una cura per l'alzheimer, testando le sue ricerche su delle scimmie da laboratorio. Quando la scimmia Caesar inizia però a mostrare segni evolutivi molto rapidi e una crescente intelligenza, il dottor Rodman decide di portarlo a casa con se per sottrarlo al crudele laboratorio in cui è rinchiuso. 
Caesar però si ribella, dando vita ad una rivolta che coinvolge tutti i primati utilizzati negli esperimenti.

Ecco, sinceramente non trovo il collegamento col film precedente nè con la saga (a parte il nome di Cesare la storia era un'altra!) nè col libro (non c'è nessun Cesare, la storia si svolge solo sul pianeta alieno. C'è un vago accenno alla storia durante le memorie ataviche degli uomini ma ne parleremo col libro). 
Mi devo aspettare quindi un film "autonomo"?
Lo vedrò e giudicherò. Sono curiosa^^
pausa ...

Nel frattempo, una panoramica della SAGA delle SCIMMIE andando a ritroso nel tempo partendo dall'ULTIMO film, passando "molto rapidamente" dalla SAGA fino al LIBRO, mi aiuterà a rinfrescarmi la memoria e spero possa essere di aiuto o di svago anche per voi.

Film del 2001
Nel 2001 uscì diretto da Tim Burton un remake del film del 1968, almeno così era stato dichiarato prima. Peccato che invece, dopo l'uscita del film, abbiano iniziato a dichiarare che era "molto liberamente ispirato" al romanzo! Bastava dirlo prima, Tim, e vi sareste risparmiati "insulti e lattuga"!

Il film si chiamava PLANET OF THE APES e, per quanto io sia una fanatica di Burton, non mi aveva detto molto... anzi pochissimo! Anzi, mi aveva delusa per la banalità e la superficialità della storia e dei personaggi.
Oggi che ho anche letto il libro, mi chiedo come si faccia a creare un film che un pochino si ispira al libro, un pochino si rifà alla saga e un pochino ce lo "siamo inventati"!
L'utilizzo dei neuroni per quelli della produzione era un optional di cui fare a meno? Vabbè!

Per carità, una fotografia stupenda e gli effetti speciali erano strepitosi. Le scimmie sembravano davvero dei primati evoluti e non degli uomini "vestiti" da scimmia e Tim Roth, nella parte del generale Thade era, a mio avviso, il personaggio migliore del film (per recitazione e per credibilità).

Tim Roth nel pelo del Generale Thade
Città delle Scimmie, bellissima! Nulla da dire^^
Il belloccio capitano Leo Davidson interpretato da Mark Wahlberg me lo sono scosso via dalla memoria come polvere fastidiosa. Nessuno spessore, frasi banali, scene scontate. Invece non mi era dispiaciuta la scimpanzè Ari, carina^^ Ma la peggiore era la belloccia bionda con la permanente, Estella Warren, che s'era presa pure il Razzie. Un altro Razzie lo aveva preso il film come peggiore remake. Guarda caso!
Ma c'è stato un terzo Razzie, ve lo dico alla fine chi se lo è aggiudicato!

bellissima ... anche se sembra avere il rossetto :(
raramente ho provato "antipatia" per un personaggio
Questo è uno di quei rari casi!
Attenzione alla permanente e ai colpi di sole!
Erano tutti impegnati con i costumi e le maschere delle scimmie
che si sono scordati di far notare alla BIONDA
che i suoi capelli così "perfetti" e colorati erano un pochino fuori luogo!
La MERAVIGLIA del film però è il FINALE!
Questa pellicola di Burton si era spacciata per remake con una chicca finale che omaggiava il libro senza avere nemmeno un briciolo di pudore! Si capisce che sono ancora seccata? Bene!

In poche righe, la trama della tristezza di Tim:
la Terra è minacciata da tempeste elettromagnetiche. Una nave/stazione spaziale futuristica alla Star Trek scopre la fonte. Manda un modulo con una scimmietta, che entra nella tempesta e non da più segnali. Il belloccio Leo parte a sua volta e si ritrova avvolto da una scarica elettromagnetica (strano se entri in una tempesta elettromagnetica, no?) che fa impazzire i comandi e lo scaraventa SU UN ALTRO PIANETA!
Gli uomini parlano ma, non si capisce bene il perchè, sono cacciati dalle scimmie molto evolute (si fa per dire visto che camminano ancora a quattro zampe!) che vogliono sterminarli.
Dopo una serie di fughe, incomprensioni, strani dialoghi (dovreste sentire la versione in inglese! Sembra che tutti abbiano la dentiera che sta per venire via! Ma ri-doppiarlo in post produzione, no?) e confusi cambi di opinioni, finisce che gli uomini si trovano un leader (Leo, che però se ne va!) e le scimmie ritrovano il loro "dio" (la scimmietta che atterra con la navicella alla fine).
E pace fu!
Ma chi se ne frega dell'anno che tanto siamo su un altro pianeta!
Lo si vede anche da qui che non è il nostro sistema solare!
Una banana gigante per la migliore attrice del cast^^
CAVOLATA "da spazio cosmico": Il belloccio scopre che, nel passato del pianeta (poche migliaia di anni), l'astronave madre (da cui era partito col modulo) era partita a sua volta per cercarlo (??? mi chiedo chi caspita abbia dato un ordine così idiota ancor oggi!) ed era precipitata sullo stesso pianeta "alieno" E SOPRATTUTTO NELLO STESSO POSTO liberando gli scimpanzè "cavie" che poi si sono ribellate agli uomini creando così il futuro che stava vivendo. O__o
Piccolo lo "spazio cosmico", come lo chiamavano negli anni '50 ;)
Sarebbe come dire che io non solo atterro sulla Terra, quindi lo stesso sistema solare della stessa galassia, e anche in un periodo relativamente poco distante visto che ci sono ancora "le rovine", ma atterro anche in periferia di MILANO! Cavolo, che fortuna! :D

Comunque, dopo la scoperta delle origini delle scimmie e dopo la battaglia finale il belloccio Leo vuole ripartire. Non si sa il perchè o meglio il suo motivo è un po' campato in aria: lo vuole e basta!
Aveva salvato tutti portando la pace, aveva trovato "l'amore" della bionda o della scimpanzè, poteva restare per costruire una nuova civiltà ma lui no!
Deve tornare sulla Terra!
Perchè?
Ma è ovvio, per la chicca finale che omaggia il libro!

Quindi, dopo aver sbaciucchiato la scimpanzè, si ricorda anche della bionda che nella vasta gamma di scemenze che ha detto per tutto il film se ne esce con l'ultima: "Magari un giorno tornerai!"
Colta da risata isterica!
Certo, come no! Risalgo su un modulo spaziale di una nave da svariati milioni di dollari, riaffronto un viaggio nello spazio, cerco l'ennesima tempesta spaziale e vengo a farti un saluto!
Ma basta!
Perchè in questa versione di Tim gli umani parlano? Se dovevano dire stupidaggini, era meglio farli tacere come nel film del '68!

Atterraggio a Washington
Complimenti! L'aviazione dormiva?
Dovrebbero abbattere un mezzo potenzialmente pericoloso, o no?
Evidentemente è solo l'ennesima scemenza per arrivare a
questo benedetto OMAGGIO AL LIBRO!
ECCO FINALMENTE LA CHICCA: Quando arriva a Washington vede al posto della statua di Lincon il GENERALE THADE! Dopo la beffa, Leo viene circondato e arrestato. Breve panoramica degli abitanti della Terra: tutti sono scimmie! ooOOH!






Povero Leo, ritorna a casa sul pianeta TERRA, come se fosse una città e non un pianeta, e il "suo" mondo è invaso dalla scimmie!
Come sarà mai possibile? Non si sa!
Se vi sembra una cavolata (e lo è!) almeno questa è di Boulle e non di Tim Burton. Anche il libro ha questo strepitoso finale, che NESSUNO conosceva (o forse in pochissimi) perchè TUTTI erano andati al cinema trasportati dai piacevoli ricordi della SAGA dei 5 film e NON perchè il libro fosse stato un best seller!
Siamo onesti, quanti di voi hanno davvero letto il libro?
Io l'ho letto per fare quest'articolo, ve lo confesso!
Io era andata al cinema, come suppongo la stragrandemaggioranza per i film precedenti!
Mi aspettavo ZIRA e CORNELIUS, il Capitano Taylor e NOVA, e che fosse il NOSTRO pianeta.
Pazienza!

CONCLUDENDO: questo remake col film del 1968 ha in comune solo le scimmie e col libro PURE!
La chicca finale sembra dire:
"Avete visto che qualcosa del libro c'è! Eh!"
BOCCIATO! anche se non fa schifo, si può vedere senza avere le convulsioni. Però è di Tim Burton, 'cipicchia! Com'è possibile? Le immagini, i costumi e le scimmie sono fantastiche ma non riescono a cancellare le troppe banalità e la trama forzatissima. Un vero peccato!

CURIOSITA': ma lo sapevate che Charlton Heston ha fatto una particina? Era il padre del generale Thade. Indovinate che premio ha vinto? Bravi! S'è beccato il TERZO Razzie!
Eccolo qui mentre spira, quando confessa al figlio di diffidare sempre degli umani perchè non sono affidabili, perchè uccidono i loro simili... ecc, ecc. In pratica, inizia col dire da scimmia quello che aveva udito da Cornelius alla fine del primo film del '68, tutti gli insegnamenti del Legislatore. Poi conclude con la frase storica detta nel fotogramma finale. Anche qui hanno fatto un mix!
Vi dirò, l'idea mi era piaciuta ma un po' più di coerenza non faceva male^^

Heston da uomo a scimmia!
Guarda che cambiamento ;)
"Maledetti! Siano tutti maledetti!"
è la frase che pronuncia prima di morire nel film 2001.
E' anche la frase ultima che pronuncia nel film del 1968^^
CHIUDO CON UN'ALTRA FRASE DELLA "BIONDA":
"Noi scimmie abbiamo paura dell'acqua! Anneghiamo!" dice la scimpanzè Ary nei pressi di un lago.
"Per questo preghiamo sempre che arrivi la pioggia!" replica la bionda!
Ma che vuol dire? Da quando uno affoga se piove?

A domani con il primo film e il libro^^


 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...