4 giugno 2011

Paul

Locandina film Paul
PAUL per la regia di Greg Mottola è uscito al cinema in questi giorni, sono corsa a vederlo perchè il cast e la trama promettevano bene ^^

TRAMA: Due amici inglesi nerd Graham (Simon Pegg) e Clive (Nick Frost), coppia di attori-amici nella realtà più che collaudata, vanno a San Diego per la convention annuale COMIC-CON. Subito dopo, un bel viaggio nel luoghi USA più popolari, per loro che sono appassionati dei fumetti di fantascienza, quali l'AREA 51^^ Proprio lungo la strada, hanno un incontro/scontro con un alieno, Paul. 

Non vi dico altro per non rivelare troppo, anche perchè la trama è già misera per conto suo.

MIA OPINIONE: E' molto divertente la prima parte, prima dell'incontro con Paul. Dopo, si è innescato qualcosa che ha stonato per tutto il tempo: LA VOCE DI PAUL!
Mi dispiace, ma ELIO NON è un doppiatore e si sente!
Terribile! Un vero peccato! 
Mi è ritornato alla mente un'altra esperienza cinematografica simile: SHAOLIN SOCCER, un film rovinato dalla pessima scelta dei doppiatori calciatori! Vabbè! 

Altra nota negativa, a mio avviso, l'esagerata volgarità gratuita. Capisco in un paio d'occasioni, ma Paul si rivela solo un personaggio "molto forzato" e non un alieno alternativo.
Alcune battute che dovrebbero fa ridere sono, secondo me, per un pubblico americano che sorride alla "cadenza" inglese perchè, una volta tradotte, io non ho riso per nulla! E' già capitato, sarebbe da vedere in lingua originale.

L'unico personaggio femminile, Ruth, dovrebbe essere una sorta di bigotta che, grazie all'incontro con Paul, apre la sua mente alla scienza ma mi è sembrata solo "una cerebrolesa" e basta!

Le note positive invece sono:
1- la mitica Sigourney Weaver. Una "particina" piccola ma d'effetto. La battuta finale come in AlienS è stata una piacevole chicca^^
2- la pellicola comunque scorre. C'è movimento e azione, non mi sono annoiata.
3- l'alieno è ben miscelato. Quei pochi effetti speciali sono di qualità, soprattutto sul finale.
4- i numerosi richiami ai film e ai fumetti del settore^^ Vi dico solo che in un pub c'è in sottofondo la stessa musica di Star Wars, la prima trilogia, quando Han e Luke si conoscono.

Tanto per citarne una ^^
Nel complesso, però, Paul mi ha un po' delusa. Anche se sorvolo sul doppiaggio e su alcune battute di scarso effetto, il film rimane una commedia demenziale insipida, poco brillante e dal finale scontato. 
Un filmetto del mercoledì, insomma ...
Pazienza!

TRAILER

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...