30 agosto 2011

Fright Night - Ammazzavampiri 2011

Poster personaggio Jerry
Ho visto il nuovo Frigh Night, remake di Ammazzavampiri del 1985.
Avevo fatto un post il 19 maggio come segnalazione QUI! con cast, TRAMA, TRAILER e prime impressioni. Per chi fosse interessato lo rimando.
Oggi vado subito al sodo: MI E' PIACIUTO!
Sono entrata al cinema con i dubbi e sono uscita contenta. Non dico sia un capolavoro del genere ma non mi ha delusa. Vi dico due cose, solo un paio, per non rovinarvi il film.


Partiamo da Collin Farrel ^_^
Nella parte di Jerry ci sta benissimo! E' un Jerry diverso da quello originale di Ammazzavampiri ma le sue stranezze (quando parla non sta mai fermo, per dirne una) e i suoi gesti, sguardi catturano come fosse un vero vampiro. La trasformazione è fedele al film degli anni '80, cosa che ho appressato molto. Non si fa problemi a uccidere, non si scompone. Gioca cinicamente con Charlie come fosse un passatempo.
In una scena particolare, Jerry sente dall'odore che Charlie è vicino ma finge per fargli vivere la sorpresa all'alba :) non vi dico altro! PROMOSSO!


Poster personaggio Charlie
Charlie è interpretato da William Ragsdale. E' un Charlie cresciuto rispetto al suo originale. Si è distaccato dal mondo nerd anche se ne sente un po' la mancanza. L'impatto con lui è stato il più difficile proprio per questa sua base di partenza più matura. Dopo si rivela fantastico. PROMOSSO!
La scena tra Jerry e Charlie sulla soglia di casa con le birre l'ho trovata molto gradevole. 
Un dialogo ben costruito. Jerry (Farrel) sembrava davvero fremere per entrare e Charlie (William) sembrava davvero cercare di mantenere i nervi freddi per non invitarlo a entrare.
Quello che accade dopo MI HA SPIAZZATO. Non me lo aspettavo ^_^


Poster personaggio di Peter Vincent
Peter Vincent interpretato da David Tennant è stato una rivelazione ^_^
Ero preoccupata perchè nell'altro film c'era il mitico Roddy "scimpanzè" McDowall come uscirne? Trovare una scappatoia non era facile. Secondo me ci sono riusciti. E' un altro personaggio, hanno tenuto l'essenziale cioè un artista che finge di essere un cacciatore di vampiri ma con una chicca-sorpresa che non vi dico. A me è piaciuta ^_^ E poi il rapporto che ha con l'assistente è spassosissimo.

Poster personaggio Amy
I personaggi femminili sono migliorati. E per fortuna. Erano mosci nell'originale, qui sono più moderne ma senza strafare. La mamma di Charlie si rivela una donna in gamba e non si mette a fare Bruce Lee d'improvviso ... per capirci. Toste sì, ma con coerenza ;)

CONCLUSIONI: ci sono delle differenze con Ammazzavampiri '85 ma io le ho apprezzate. Il film scorre che è un piacere. Non annoia. Il tenore è alternato da momenti comici (battute o azioni) a momenti horror bruschi (uccisioni con una virgola di splatter). Il cast e la regia buoni. 
Non fa paura in senso letterale, non fa sobbalzare dalla sedia ma le azioni di Jerry sono imprevedibili e questo l'ho apprezzato di più che banali effetti speciali triti e ritriti. Se mi facevano vedere Farrell che camminava sul soffitto credo che sarei scoppiata a ridere, così invece è stato interessante.

Mettiamola così: poteva essere una schifezza, invece ha fatto il suo dovere! PROMOSSO E CONSIGLIATO ^_^

3 commenti:

  1. Carino davvero? Avevo visto il trailer (che mi era piaciuto), ma poi ero titubante perché a volte i remake sono deludenti...però, se lo promuovi vedrò di recuperarlo più avanti :P

    RispondiElimina
  2. Sorpresa sorpresa!
    E chi se l'aspettava? Forse ci hanno abituati male. Però Farrell mi sembra credibile... ;)

    RispondiElimina
  3. Lithtys: vedrai che Colin vampiroso non ti deluderà^^ Anche se a te potrebbe risultare più simpatico Peter Vincent (il mago). Io ho riso troppo.

    Hell:^_^ già, già! Ormai siamo ai livelli del "speriamo non faccia schifo" e non più "speriamo sia bello".

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...