21 marzo 2012

Cartoomics 2012 - Altrisogni/dbooks - Steampunk Italia

Dettaglio del banner di Cartoomics 2012
Per la priva volta, ho visto Cartoomics da visitatrice e non più da dietro lo stand. 
E' un'altra dimensione.
Visitare le fiere è molto divertente, anche se devi insinuarti tra la folla, svincolare quelli con le bibite o, peggio ancora, quelli col ramen bollente! Poi rischi lo scontro fisico con creature aliene, maghette, guerrieri post-apocalittici, soldati d'assalto in cerca di mercenari portatori di virus, ragazzini senza scarpe che usano gli alluci prensili e hanno solo una fiocina in mano, cani giganti a manina con gattine antropomorfe, zombi, vampiri, donne ultra sexy che vagano solo con un costumino tigrato e zaini ... una miriade di zaini. E tutti pieni fino a scoppiare :D
Bellissimo! Amo le fiere di settore.
Amo il settore, sarà anche quello. Ero avvolta da sconosciuti, eppure mi sembravano tutti "amici". E' una sensazione che si prova solo a fiere di questo tipo. Non c'è verso. La passione che regna nel cuore di tutti coloro che erano presenti, in qualche modo, crea un'atmosfera "magica".
OK, scusate, se proseguo così vi colerà a breve il miele dal monitor.




Il padiglione era vasto, ma non così tanto da perdersi. Eppure io sono riuscita a finire sempre davanti all'area cosplay senza volerlo. QUI la mappa, per chi no ci credesse. 
Adoro i cosplayer. Siete favolosi!
Sul sito ufficiale di Cartoomics, c'è l'articolo sul vincitore QUI! Complimenti a Alessandro Stante che, grazie a  Tau Fire Warrior di Warhammer 40.000 volerà a San Paolo del Brasile per la finale mondiale. 
In bocca al lupo!
Foto presa dal sito Cartoomics, QUI!
Astuta la disposizione dei settori a blocchi per interesse. L'area di Fantascienza era pazzesca :D
Gradevoli e ben curate le aree espositive di Star Wars, Star Trek e Resident Evil. I costumi e i diorami erano magnifici. Ho fatto un paio di foto, ma c'era sempre la ressa. 
Vi consiglio anche la visione dal sito QUI!




Strano che abbiano scelto questa "versione" della Principessa Leila ...
Sarà forse quella più, ehmm, come dire?
^___^
Purtroppo però, anche se non ero in stand, ero impegnata lo stesso, quindi non l'ho vista tutta. 
Le conferenze, soprattutto quella per i 50 anni di Diabolik, me le sono perse. Sarà per un'altra edizione.
In compenso, ho trascorso due pomeriggi in compagnia della redazione di Altrisogni e dbooks, tra incontri con autori, interviste, presentazioni del numero 5 (che uscirà a breve) e molto altro ancora.
Oltre a essermi divertita moltissimo, è stato davvero molto piacevole ascoltarli.

Il numero 5 sarà ancora più interattivo!
Si sono tenuti due incontri: una presentazione dell'Antologia Nel buio e del numero 5 della rivista con alcuni degli autori, il sabato, mentre una vera e propria chiaccherata sull'apocalittico e post-apocalittico la domenica. Ho potuto così conoscere da vicino persone divertenti, socievoli e preparate. 
Chi? Eccoli:
Anna Giraldo
Laura Iuorio
Yuri Abietti
Gabriele Rounder Lattanzio
Massimiliano Monti
Mirko Dadich
Corrado Sobrero
Adriano Barone, che "bizzarro ghigno" :D
Presto Altrisogni, e cioè Vito e Christian, metteranno on line TUTTE LE INTERVISTE! 
Non solo, anche le chiaccherate cui hanno partecipato special guest come Letizia Mirabile e Emanuele Manco del Fantasy Magazine.
Credetemi se vi dico che sono molto interessanti e divertenti. Appena saranno in rete, ve lo segnalo. Da non perdere.

E' anche un modo comodo e moderno per conoscere un pochino di più i nostri autori italiani. 
Sono stati molto cortesi per l'attesa, spesso involontaria, dei tempi tecnici (tipo batteria della telecamera scarica, altoparlante fiera improvviso, passante con sguardo assente che s'infila, lingua-secca-effetto-carta-vetrata e quindi pausa obbligata per una coca ecc. ^__^) 
Ancora grazie!
Io sono quella dark vicino ai biscotti :D
Foto di Altrisogni, presa dalla pagina in FB
Ho fatto alcune riprese, una camera-girl in pratica. 
Grazie ancora a Altrisogni e dbooks per la disponibilità, la simpatia e la cordialità. Due splendidi pomeriggi. Intellettuali sì, ma non noiosi.

Vito e Christian di Altrisogni
Sono anche onorata di aver conosciuto domenica i mitici STEAMPUNK ITALIA.
Erano letteralmente assediati dai fotografi, e il perchè è evidente. 

SUBLIMI!
Sto lavorando a un articolo su di loro e sulla passione per lo steampunk. 
Quindi, SE AVETE DOMANDE PER QUESTI STRAORDINARI RAGAZZI, inviatemele alla mail (akasha4000bc@gmail.com), oppure postatele qui sotto. Io le raccoglierò e girerò.
Ma lo sapevate che i costumi se li fanno da soli e a mano riciclando materiali?
Sono sempre più mitici!

Vi lascio con la foto di un mio nuovo amico. 
Era lì, solo soletto e non ho potuto che portarmelo a casa. :D

Spank, il sorriso più genuino del mondo!
Un bacio e un abbraccio a tutti quelli che erano al Cartoomics!
Alla prossima edizione.

Nota personale: domenica sera, verso le 20,00 circa, ero fuori in pausa sigaretta (la prima della giornata, tanto per chiarire quanto tempo libero c'è stato). Arriva una ragazza del reparto fumetto. C'era anche un altro ragazzo, in giacca. Ebbene, dopo un istante eravamo già lì che scambiavamo battute e impressioni sulla fiera come vecchi amici. 
Senza nome, ma con gli occhi brillanti come piace tanto a me.
Solo il tempo della sigaretta per confermarci a vicenda che è un mondo fantastico. Queste fiere sono delle oasi rinfrescanti per l'anima. 
Parole della ragazza: "Quando vengo qui, sono felice. Si fa amicizia in pochi istanti, e nessuno che ti giudica. Riesco a essere davvero me stessa."
Magico, no?

2 commenti:

  1. Grazie per il bel reportage e piacere di averti conosciuta di persona! A presto! :)

    RispondiElimina
  2. E' stato un piacere incontrarvi tutti. Un saluto!

    RispondiElimina