10 ottobre 2012

[intervistazza] L'origine del peccato di L. Marchesi

Segnalazione + Intervistazza micro


Liliana Marchesi è un'autrice auto-pubblicata di genere Paranormal Romance, L'origine del peccato è l'ultimo suo romanzo (il primo di una trilogia) e lo trovate su Amazon e gli altri ebook store, anche in cartaceo.
Il suo sito QUI!

TramaAngeline, 17 anni e capelli di uno strano colore tendente all’arancio, è sopravvissuta al terribile incendio in cui i genitori hanno perso la vita, e che l’ha privata della memoria del suo passato.
Dopo essere stata per mesi in ospedale, al suo risveglio troverà Adam ad attenderla, il fratello maggiore. Insieme si trasferiranno nelle Highlands, per cercare di ricominciare una nuova vita riprendendo gli studi e creando delle nuove amicizie. 
Ben presto, però, il suo passato tornerà a tormentarla, insinuando nella sua mente dubbi, paure e sensi di colpa. A minacciare ulteriormente la tranquillità di Angeline sarà l’arrivo di Mael, l’affascinante leader di un gruppo di circensi, che attraverso delle visioni indottele svelerà dei segreti inimmaginabili sul suo passato, costringendo Angeline a riconsiderare la propria esistenza.
Un Giardino paradisiaco abitato da esseri immortali, un albero magnifico tenuto in vita da una linfa misteriosa, e un frutto... che scatenerà il caos!
Book trailer QUI!

Note bio: Chi è Liliana?
Liliana Marchesi è una giovane donna con tanti sogni nel cassetto e una gran voglia di realizzarli. Nella primavera della sua vita ha viaggiato per il mondo abbracciando diverse culture, alla ricerca di un posticino con sopra inciso il proprio nome, posticino che ha trovato esattamente nel luogo dal quale era partita, e dove vive tutt’ora con i suoi amori, il marito appassionato di motori e il figlioletto impavido amante della buona cucina. Ha scritto anche Harmattan, trovate le info QUI!



Cover romanzo Harmattan
Le 3 domande:
1-Angeline ha i capelli arancioni. Ce lo puoi dire il perchè o è un colpo di scena nel romanzo?
Ebbene sì, hai centrato il bersaglio! Sebbene non sia il colpo di scena principale, ma uno dei tanti, il colore dei suoi capelli ha a che vedere con il suo passato, un passato che le è stato portato via. Da chi... non ve lo dico ;)

2-Mael, il leader circense, sembra creare un punto di svolta nella vita di Angeline. Sembra però più un trauma, è così?
La povera Angeline di traumi ne riceverà parecchi. La sua storia nasconde risvolti davvero incredibili e scioccanti, perciò per lei sarà un percorso davvero arduo. L’arrivo di Mael segnerà l’inizio dell’avventura vera e propria. La sua presenza insinuerà nella mente di Angeline dubbi e paure che la costringeranno a cercare la verità con tutta sé stessa!

3-I luoghi che descrivi li hai vissuti davvero?
Il romanzo tocca località quali Hideout Town, un paesino che secondo la mia immaginazione si troverebbe nelle Highlands in Scozia, Parigi, anche se in questo primo capitolo della trilogia è una meta di passaggio, per poi arrivare a Colonia in Germania, dove questa prima parte di storia si concluderà con delle rivelazioni a dir poco scioccanti.
Per rispondere alla tua domanda... no.
Eccezion fatta per Parigi che ho avuto modo di visitare qualche anno fa, non ho mai avuto il piacere di visitare fisicamente le Highlands o Colonia, ma ti posso assicurare che attraverso le accurate ricerche che ho svolto prima di iniziare la stesura del romanzo... in un certo senso ci sono stata eccome!

Grazie Liliana!
In bocca al lupo.

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...