6 marzo 2017

[anime-manga] Fatine e Fiori 5 - Lulù l'angelo tra i fiori (花の子ルンルン Hana no Ko Runrun)

Salve amici! 
Togenicia e Yavoque hanno cercato di impedire il nostro appuntamento settimanale con le FATINE DEI FIORI che comparivano nella serie di Lulù, l'Angelo dei Fiori. (花の子ルンルン Hana no Ko Runrun) ma non ci sono riusciti!
Quindi ecco gli episodi dal 21 al 25.
Per la precedente andate QUI!

Evviva! Evviva! Ecco le nuove Fatine!
DALIA: allegria
GERANIO: amore di madre 
GAROFANO: coraggio
GIUNCHIGLIA: mistero
DIGITALIS: falsità
"Sono tristissima, mi viene da piangere!
Aspetto tutta la settimana per vedere le Fatine
e adesso è già finito tutto ..."

EXTRA: nella puntata 21 Lulù arriva nella città di Brema e si sofferma davanti alla statua di bronzo dei MUSICANTI DI BREMA.  La conoscete la favola? ^^

Lulù in Brema
Statua originale

FAVOLA dei Musicanti di Brema
Tanto tempo fa, in un piccolo mulino c'era un asino...


Il fattore voleva disfarsi dell'animale perchè troppo vecchio per lavorare.


Così l'asino decise di andarsene e prendere la strada per Brema. 


Durante il cammino s'unirono a lui altri animali: un cane da caccia, un gatto e un gallo.


Tutti cacciati dai loro padroni perchè vecchi e inutili.
Tutti con il desiderio di andare a Brema per diventare musicisti.


Sulla strada per Brema, i quattro amici vedono una casa abitata da alcuni briganti. Essendo affamati, pensano di mandarli in fuga per poter ottenere del cibo. 


Perciò, dopo essersi posizionati l'uno sopra la schiena dell'altro, intonano uno strano concerto emettendo i propri versi. I briganti, non sapendo da dove provengano quei rumori e credendo che ci siano dei fantasmi, fuggono via a gambe levate, liberando così la casa agli animali, che si rifocillano e riposano lì per la notte.


Il mattino seguente, i briganti ritornano sul posto e mandano uno di loro per controllare la casa. Non essendoci luce, il brigante va in cucina per accendere una candela e vede gli occhi del gatto brillare nell'oscurità, scambiandoli per carboni ardenti. Allora avvicina la candela verso il gatto, ma il felino gli salta addosso e gli graffia la faccia, dopodiché l'asino gli tira un calcio, il cane gli morde una gamba e il gallo lo becca spingendolo verso la porta e strillando. 
Tornato indietro dai suoi compari, il brigante racconta loro di essere stato malmenato da un'orribile strega che lo ha graffiato (il gatto), da un uomo che lo ha ferito con un coltello (il cane), da un mostro che lo ha colpito con un bastone (l'asino), e da un giudice che urlava sopra il tetto (il gallo).


Alla fine i briganti abbandonano definitivamente la casa e i quattro animali vivranno felicemente lì per il resto della loro vita. 
Fine^^ 

Fonte immagini e parte della storia, episodio 21 Lulù. 
Il restante della storia da Wikipedia.

Alla PROSSIMA PUNTATA
Sam e Pro:)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...