22 ottobre 2017

[film] Jukai: la foresta dei suicidi (No Spoiler!)


Jukai: la foresta dei suicidi è un film del 2016, in realtà. E' arrivato da noi non solo tardi ma è anche vittima di una non-pubblicità e un accanimento demenziale di chi i film non li va a vedere e si limita a leggere le trame in Wikipedia e i "pareri/giudizi" molto personali di siti/blog americani famosi.

Che dirvi?
Mi chiedo che senso abbia recensire un film tanto per fare contenuto al blog. Mi chiedo lo stesso anche per i libri, perché avviene anche in narrativa. E' triste e soprattutto dannoso.
Un parere viziato e non veritiero solo per la visibilità in rete non rende giustizia a film modesti come Jukai, ma ben fatti.

Per fortuna mia, io di quei siti americani tanto famosi me ne frego e vi parlo di quel che vedo e leggo davvero. Condivisibile o meno, è la mia vera opinione. Punto.
Ma ora, veniamo al film senza spoiler, perché il mio consiglio è di andare a vederlo.


Finalmente un horror senza smartphone, telecamere e tablet! Grazie! Non ne potevo più di tutti quei mokumentari che hanno un po' intasato i cinema. 

Jukai è semplice, diretto e fa il suo dovere: intrattiene per tutto il tempo con tensione e in un ambiente ben curato e gestito. L'idea di base prende spunto da una reale foresta giapponese, Aokigahara chiamata anche Jukai, dove le persone vanno a suicidarsi.
Tristemente posizionata al secondo posto al mondo per essere un vero luogo di suicidi, appunto, è però un set fasullo. Per ovvi motivi, il film non è girato là, ma in una foresta serba (e mi sembra anche corretto). 

La trama è modesta, ma fa il suo dovere. Due sorelle gemelle con vite distinte, ma collegate dal legame empatico, si ritroveranno per motivi diversi nella foresta. La bionda in cerca della mora. Non dico altro. Un cenno sugli effetti speciali: sono buoni!
Se apprezzate lo stile JHorror sapete di cosa sto parlando, ma attenzione... NON è un JHorror. E' americano, quindi i ritmi sono i loro; medi, a tratti alti.


Jukai non ha alte pretese, vuole intrattenere e ci riesce. E' ben amalgamato con tutti gli ingredienti per trascorrere una serata senza delusioni. I colpi di scena non mancano e c'è anche un finale inaspettato. Quindi, se vi capita, guardatelo.
Ve lo consiglio.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...